Verona Rock City – Resoconto

Pubblicato: 15 maggio 2008 in Altro

A chi mi domanda com’è andato il concerto rispondo con una parola: WOOOOO!!!!!
Quella di martedì è stata una magnifica avventura cominciata alle 13.20, citofonando a casa di Eugenio e conclusasi quasi quindici ore dopo davanti allo specchio (nel tentativo di rimuovere il trucco).
Egocentricamente posso affermare che la parte più spettacolare della giornata non è stata in sè il concerto, ma il fatto di poter staccare così drasticamente dalla vita d’ufficio e dalla serietà del mondo (adulto?) reale… ovvero andare in giro truccati come i Kiss, perchè – citando la saggia risposta di Eugenio al giornalista della RAI (sarà vero? mah…) – non è solo un’occasione per ascoltare buona musica, ma prima di tutto, un’occasione per divertirsi.
Mi viene in mente la pubblicità della MasterCard: osservare le espressioni stupite/divertite/scandalizzate di chi ti vede truccato “come un pagliaccio”… non ha prezzo!

Un enorme ringraziamento va alla mitica make up artist CHIARA che ha reso possibile tutto questo.

GRAZIE DI CUORE!!

Eugenio as Gene Simmons Sandro as Peter Criss-Eric Singer Fulvio as Paul Stanley

Nelle foto potete ammirare: Eugenio aka Gene Simmons.. Sandro (Io) aka Peter Criss/Eric Singer.. Fulvio aka Paul Stanley.

Purtroppo il sosia di Ace Frehley/Tommy Thayer non è potuto venire, causa mancato permesso della mamma.

Kiss Verona foto 1 Kiss Verona foto 2
Ah… comunque anche il concerto non è stato male (tranne per il fatto che hanno suonato pochissima roba dell’epoca unmasked).
Annunci
commenti
  1. doktor ha detto:

    hahaha….spettacolo,quindi eri dalle mie parti…..o sei anche tu di verona?

  2. Naty ha detto:

    I KISS sono troppo dei grandi,immagino che il concerto sia stato stupendo..peccato non esserci andata… :)

  3. Sandro ha detto:

    @ Natacha
    Sottoscrivo in pieno. Sono degli ottimi showman… anche se a livello "un po’" imprenditoriale.
    Lo spettacolo era pieno di effetti pirotecnici, c’era il solito Gene Simmons che vomitava sangue sopra le impalcature dove è arrivato "volando", c’era Tommy Thayer che durante l’assolo di chitarra sparava dei razzetti che esplodevano al centro del palco… ma mi fermo qui perchè non voglio infierire    :P
     
    @ Doktor
    No, io sono di Gallarate (Varese)… tu piuttosto come hai potuto perderti un evento simile!?!?

  4. G-humphrey ha detto:

    Grazie per aver visitato il mio blog… Ed ora ricambio il favore!
    Beh gran bel concerto davvero, e per puro caso ho fotografato proprio te! Ma pensa un pò com’è piccolo il mondo… 😉 ROCK ON! Gian

  5. Mariangela ha detto:

    Ciaooooooooooooooooooooo!!!
    Sono reduce giusto da ieri sera….da Milano Rock City!!!
    Non so come sia stato a Verona, ma cmq sn sempre 1
    spettacolo!!!Sn ancora sconvolta!
    Fai 1 giro nel mio blog…ank’io mi sono truccata!!!!! 
    Baci

  6. Claudio ha detto:

    WOWWWW!!!!! vorrei esserci stato anke io al loro concerto…. complimenti per il trucco 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...