Sesso e Asfissia

Pubblicato: 27 maggio 2008 in The Darwin Awards

21 Marzo 1999 – Bucarest

Come dice il proverbio: La fretta è cattiva consigliera.

Se poi ci si mettono anche gli ormoni, è la fine…
I rumeni Mario e Mirela erano una coppia (mi si perdoni il termine) molto affiatata.

Al termine della solita seratina a due, in preda a una profonda eccitazione, rientrarono a casa in macchina a tutta velocità, passando col rosso e senza rispettare segnali di stop e di precedenza.

Arrivati a casa, Mario si infilò in garage, chiuse il portellone alle sue spalle e si fiondò su Mirela.

I due si spogliarono, si baciarono, si amarono… ma in quest’impeto di passione si dimenticarono di un piccino piccino (sebbene cruciale) dettaglino: il motore della macchina era ancora acceso.

Morirono soffocati dal monossido di carbonio.

Darwin Awards

Annunci
commenti
  1. Dario ha detto:

    Ok, d’ora in poi niente sesso in luoghi chiusi. Solo all’aria aperta.

  2. Alberto ha detto:

    E vabbè, capisco essere arrapati, ma a tutto c’è un limite!XD

  3. Alex ha detto:

    morire trombando è un piacere che ci auguriamo tutti 😉

  4. Silvia ha detto:

    Felicità!Pensa al lato positivo!Se fossero stati accoltellati o sparati si sarebbe sporcata la moquette o addirittura il tappeto indiano fatto con le manine sudice di qualcuno!

  5. davide ha detto:

    andarsene venendo, lo dico sempre!
     
    nn cè morte più divina ke con la compagna a pecorina… ahahahahhahah…
     
    e dopo il mio becero umorismo vi lascio con la citazione di un genio (woody allen)

    a cosa più ingiusta della vita è come finisce.
    Voglio dire: la vita è dura e impiega la maggior parte del nostro tempo… Cosa ottieni alla fine? La morte. Che significa! Che cos’è la morte? Una specie di bonus per aver vissuto?
    Credo che il ciclo vitale dovrebbe essere del tutto rovesciato.
    Bisognerebbe iniziare morendo, così ci si leva il pensiero.
    Poi, in un ospizio dal quale si viene buttati fuori perché troppo giovani.
    Ti danno una gratifica e quindi cominci a lavorare per quarant’anni, fino a che sarai sufficientemente giovane per goderti la pensione. Seguono feste, alcool, erba e il liceo.
    Finalmente cominciano le elementari, diventi bambino, giochi e non hai responsabilità, diventi un neonato, ritorni nel ventre di tua madre, passi i tuoi ultimi nove mesi galleggiando e finisci il tutto con un bell’orgasmo!
     

  6. megerah ha detto:

    sto film è grandissimo:’)sono belle anche le serie televisive dell’elenco:)oz lo adoravo:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...